Unplugged

Leggende

Fred "Sonic" Smith

Fred 'Sonic' Smith fu il sommo sacerdote della “High Octane Rock Church” di Detroit. Con gli MC5 e la Sonic's Rendezvous Band anticipò il punk e le tempeste di distorsione del rock alternativo. I suoi scambi di furiosi scarichi di elettricità con Wayne Kramer furono l'equivalente punk di quelli di Duane Allman e Dickey Betts. Non...

Hank Marvin

L'uomo alto, snello, con la frangetta di capelli castani e grandi occhiali simili a quelli di Buddy Holly si fa avanti stringendo la sua leggendaria Stratocaster Fiesta Red agitando la barra del tremolo per dare il via alle battute iniziali di uno dei più famosi pezzi strumentali della storia. La semplicità, la chiarezza, l’atmosfera, il...

Leslie West

Leslie West è un chitarrista eccezionale. Può essere che la sua musica non sia così ricordata come quella di altri artisti dell'epoca, ma la sua influenza su diverse generazioni di chitarristi è tremenda. Prese il testimone dai Cream e indurì la loro musica fino a rappresentare il preludio dell’heavy. Tutto nella figura di West è...

John Mayer

Diamo uno sguardo alla carriera di John Clayton Mayer, cantautore, chitarrista e produttore nordamericano, nato il 16 ottobre 1977 a Bridgeport, Connecticut, da due insegnanti, Richard e Margaret Mayer, fratello di mezzo tra il più anziano, Carl e il più giovane, Ben. S’interessò alla chitarra dopo aver visto la memorabile performance di...

Eddie Cochran

Tutti s’impegnano a dimenticare la grandezza di Eddie Cochran. Ridotto quasi a un piccolo piè di pagina tra i pionieri del rock, la gente dimentica che Cochran fu molto più che Summertime Blues. Scrisse le sue canzoni, le produsse, fu uno dei primi a sperimentare con multitraccia e sovraincisioni, suonò diversi strumenti e fu un...

Marc Bolan

Il miglior rock and roll si è sempre costruito su spettacolari riff e ritornelli che creavano dipendenza, da "Go, Johnny, Go" a " No Future, no future, no future for you" passando per "Talking About My Generation" o "Get It On, Bang A Gong, Get It On". Marc Bolan ne sapeva qualcosa a riguardo, forse la sua tecnica come chitarrista lasciava...

Lita Ford

Quando Guitars Exchange iniziò a pubblicare il profilo del lato femminile della chitarra sulle sue pagine, Lita Ford fu una delle prime a rispondere, ben prima che il movimento #MeToo esplodesse con forza per un cambiamento globale.     Non dovrebbe essere una sorpresa per chiunque l'abbia vista accendere la miccia alla...

Steve Gaines

Sulla copertina dell'unico album di studio che ha avuto il tempo di registrare con i Lynyrd Skynyrd, Steve Gaines, come il resto della band, appare nel centro, circondato dalle fiamme. Potrebbe non esserci una definizione più grafica di ciò che fece per questa band, riaccendere il fuoco che sembrava estinto e riportarla a essere una delle...

Alex Lifeson

Il mago canadese della chitarra, Alex Lifeson (nato Alexandar Zivojinovich) formò parte del trio rock Rush con Neil Pear alla batteria e Geddy Lee, alla voce e al basso, lasciando il segno con il loro rock progressivo che ancora si ascolta ed è riconosciuto come uno dei suoni più puliti e allo stesso tempo più grezzi, mai inciso su vinile....

John Lee Hooker

Era conosciuto come "Il re di Boogie", un pilastro non solo della musica blues, ma una figura che trascendeva il tempo e lo spazio, una vera leggenda artistica, dai suoi timidi esordi del suo approccio lento al blues con una semplice chitarra, al picco della celebrità negli anni '70, sempre pronto ad ascoltare e a farsi ascoltare, tutti...

Jerry Garcia

Nel 1959 Cortázar scrisse un racconto intitolato 'Il Persecutore' in ricordo del grande Charlie Parker, in cui raccontava di un sassofonista che cercava di penetrare la realtà attraverso le note del suo sassofono. Penso sia una buona analogia con Jerry Garcia, un instancabile persecutore di note (possibilmente il chitarrista rock di cui...

Mago della chitarra

Joe Satriani è il chitarrista solista strumentale di maggior successo commerciale che il mondo abbia mai visto. Ha collezionato 6 dischi d'oro e di platino, venduto oltre 10 milioni di copie e, a oggi, è stato nominato per 15 Grammy Awards. Credenziali niente male!     Ma com’è iniziato tutto...

Roger McGuinn

Roger McGuinn è uno dei chitarristi più influenti della storia. In pochi sono riusciti a fare in modo che la gente comprasse una chitarra cercando di svelare i segreti del suo sound. McGuinn è per la Rickenbacker ciò che Chet Atkins fu per la Gretsch, l'uomo che viene in mente quando pensi a una di quelle chitarre. Ci furono tanti altri...

Syd Barrett

In una storia come quella del Rock, piena di miti, leggende e anime tormentate, può essere che non ne esista una così tragica come quella di Syd Barrett, il diamante pazzo che creò i Pink Floyd, che emanò una luce accecante per un breve tempo prima di spegnersi del tutto nell’oscurità. È impossibile separare Barrett dalla sua leggenda,...

Mick Jones

Come spiegare l'enorme importanza dei Clash? I londinesi erano lontani dall’essere virtuosi con i loro strumenti, ma avevano tutto ciò che rende grande il rock & roll: l'energia grezza, la rabbia, la furia, il cuore e, soprattutto, le canzoni. In un certo senso, erano il volto visibile della rinascita del rock & roll che il punk...

Matt 'Guitar' Murphy

Matt 'Guitar' Murphy (29 Dicembre 1929 – 15 Giugno 2018) è stato un chitarrista d'élite, fu invitato a suonare da un enorme numero di grandi nomi che cercavano ansiosi le sue agili dita. È una lunga lista che inizia con Howlin' Wolf alla fine degli anni '40 e arrivò al suo momento più popolare con la partecipazione nel film di successo...

Derek Trucks

Normalmente ci sono due diversi punti di vista sulla vita, uno dice che la vita è ingiusta e terribile, un altro dice che la vita è bella, può essere che nessuno dei due sia totalmente giusto e che la vita sia ingiusta, terribile e bella allo stesso tempo. La vita ci ha portato via Duane Allman quando aveva solo 24 anni, una tremenda...

Steve Vai

Hai appena compiuto 20 anni, hai trascorso gli ultimi 7 o 8 anni della tua vita chiuso in camera a studiare per 15 ore al giorno, gli ultimi due hai anche avuto il coraggio di trascrivere le parti più complesse di una mente contorta come quella di Frank Zappa e ora ti trovi davanti a lui a fare un provino per entrare a far parte della sua...

Paul Weller

Paul Weller è un irrequieto, sempre pronto a fare un passo avanti piuttosto che accontentarsi di vivere di rendita. E credetemi, se c'è qualcuno che può farlo è il 'Modfather', una delle figure più rispettate e ammirate della musica britannica, uno che ha realizzato un'opera all'altezza dei più grandi, delle figure iconiche degli anni...