Unplugged

JukeBox

Judas Priest - Firepower (2018)

La band britannica di heavy metal Judas Priest ha suonato per 48 anni e ha appena pubblicato il 18° album della loro carriera, Firepower, che si aggiunge a una discografia creativa e innovativa. Qui a Guitars Exchange, vorremmo esplorare questo nuovo sforzo sottolineando i pro e contro di questi vecchi professionisti che codificarono l'heavy...

The Cure - Disintegration (1989)

Hai mai desiderato qualcosa davvero tanto ma quando finalmente ce l'hai fatta, all'improvviso, hai scoperto che non eri così sicuro di volerlo?   Questa è in qualche modo la situazione in cui Robert Smith (nato il 21 aprile 1959) si è trovato con Disintegration (pubblicato nel maggio 1989). Voleva che The...

Manic Street Preachers - Resistance Is Futile (2018)

Martin Luther King, che fu assassinato 50 anni fa, il 4 Aprile del 1968, disse di  "scolpire una pietra di speranza da una montagna di disperazione", e per certi versi i Manics sentono di aver fatto qualcosa di simile con Resistance Is Futile, pubblicato lo scorso 13 Aprile 2018 dalla Columbia Records.       Il...

Radiohead - The Bends (1995)

Se i Radiohead avessero pubblicato solo Pablo Honey, il loro primo album, oggi sarebbero ricordati solo come una band di un’unica canzone, che venne fuori dall’enorme ombra dei Nirvana. In Creep, Thom Yorke cantava che gli sarebbe piaciuto essere speciale ma fu da The Bends quando iniziò a esserlo davvero. Questa fu la prima opera maestra...

Merle Haggard - Mama Tried (1968)

Registrato tra febbraio e giugno del 1968, Mama Tried fu il settimo album di Merle Haggard in tre anni, ma una tale abbondanza di materiale era totalmente giustificata: parliamo del miglior album della sua età d'oro. Senza essere un concept album ha un tema ricorrente, il carcere, dall’iconica copertina al meraviglioso brano...

Ben Harper and Charlie Musselwhite - No Mercy In This Land (2018)

Ben Harper e Charlie Musselwhite ritornano dopo il loro album pluripremiato, vincitore di un Grammy nel 2014, Get Up!, con un'altra gemma per gli amanti del blues - e potenzialmente un altro Grammy - No Mercy in this Land, pubblicato il 30 marzo scorso.  Harper ha scritto o co-scritto le dieci tracce dell'album,...

Eric Clapton - Slowhand (1977)

Il nome di Eric Clapton è sinonimo di Dio, almeno nel mondo dei chitarristi blues-rock. La scritta "Clapton is God" apparve in Inghilterra, sua terra natale. Quindi, 'leggenda' è una parola quasi riduttiva per un uomo la cui carriera ha attraversato cinque decenni, con la sua leggendaria 'Blackie' un mix di diverse Fender Stratocaster...

Jack White - Boarding House Reach (2018)

Boarding House Reachsegna il terzo progetto completo in solitario di Jack White, dopo aver pubblicato sei album avvincenti come front man dei The White Stripes. Questo disco (uscito il 23 marzo) ci mostra un White che inizia a sperimentare alcuni stili sonori diversi, un naturale corso di progressione dopo essersi attaccato abbastanza...

Aerosmith - Rocks (1976)

Nel maggio del 1976, i "cattivi ragazzi di Boston", gli Aerosmith, pubblicarono il loro quarto album, Rocks. Un titolo decisamente perfetto per un album che indubbiamente ‘rockeggia’ alla grande. A differenza dai lavori precedenti, questo disco si sbarazza della vernice di successi come Walk This Way e Sweet Emotion e scopre il lato...

Sue Foley - The Ice Queen (2018)

The Ice Queen, pubblicato il 2 marzo, rappresenta la maggiore età di Sue Foley come cantante, compositrice e chitarrista. È particolarmente appropriato il fatto che questo, il suo miglior album fino ad oggi, sia stato registrato con il supporto dei suoi colleghi di lunga data Charlie Sexton, Jimmie Vaughan e Billy Gibbons (ZZ Top) negli...

Jefferson Airplane - Volunteers (1969)

I Jefferson Airplane furono pionieri del rock psichedelico dei primi anni '60. Il gruppo era composto da Marty Balin e Grace Slick alla voce, Paul Kantner alla chitarra ritmica, Jorma Kaukonen alla chitarra solista e voce, dal bassista Jack Casady e da Spencer Dryden alla batteria. Volunteers fu il loro ultimo album con la formazione originale...

Free - Fire And Water (1970)

La band Free si formò a Londra nel 1968 con l'incontro di un quartetto di musicisti molto giovani e di talento, il cantante Paul Rodgers, il chitarrista Paul Kossoff, il bassista Andy Fraser e il batterista Simon Kirke. Dopo aver registrato due buoni album nel 1969, la grande opportunità arrivò quello stesso anno quando il supergruppo...

Jimi Hendrix - Both Sides Of The Sky (2018)

È incredibile che 48 anni dopo la sua morte continuino a uscire dischi di uno dei morti più proficui della storia del rock, Jimi Hendrix. Potremmo essere cinici e parlare di come abbiano spremuto economicamente fino all’ultima registrazione incisa dal geniale mancino, ma la cosa sarebbe troppo semplice: ascoltare nuove registrazioni di...

Elvis Costello - This Year's Model (1978)

Dopo My Aim Is True e iniziando a collaborare con The Attractions, Elvis Costello lavorò a perdifiato sul suo secondo album, sparando canzoni orecchiabili e sputando testi acidi, sostenuti da una musica alimentata da anfetamine.     Nell’energico This Year’s Model (uscito il 17 marzo 1978), prodotto da Nick Lowe,...

Love - Forever Changes (1967)

Arthur Lee e il suo gruppo Love sono i responsabili di uno dei migliori album di tutti i tempi. Un'opera enorme in cui Lee veste le 11 canzoni, tutte acustiche, con arrangiamenti meravigliosi di archi e venti. Per questo trascorse tre settimane con il responsabile della sezione, cantando e suonando come voleva che suonasse. Lo si chiami come...

Red Hot Chili Peppers - Blood Sugar Sex Magik (1991)

Quando Hillel Slovak, il chitarrista dei Red Hot Chili Peppers, morì di overdose di eroina nel 1988, la band entrò in un vortice di dolore e confusione, ma presto si fece avanti il superfan diciottenne John Frusciante (nato il 5 marzo 1970) per essere il nuovo membro del gruppo, cosa che sembra ovvia ora.     Nonostante il...

Rory Gallagher - Irish Tour (1974)

Rory Gallagher era proprio come suonava, non c'erano doppi fondi, poteva fare qualsiasi cosa con la sua chitarra, senza spettacoli inutili o teatrini. A Rory piaceva suonare, ancor di più, se possibile, di fronte a un pubblico, dimenticandosi tutto il resto. Nonostante ciò, quando Rory cominciava a suonare, non c'erano occhi per...

Peter Green's Fleetwood Mac - Fleetwood Mac (1968)

Peter Green diventò la stella più brillante nel firmamento del blues rock britannico quando divenne l'erede di Eric Clapton nei Bluesbreakers di John Mayall. Il suo passaggio da quella band fu brillante ma fugace, riuscendo a registrare un unico disco, A Hard Road. In un mondo in cui i chitarristi erano considerati come divinità, Green...

Shame - Songs Of Praise (2018)

Songs of Praise è il primo album, molto promettente, del gruppo sud-londinese Shame, che mostra una grande versatilità e capacità in questa raccolta di brani di rock alternativo.     Lanciato lo scorso 12 gennaio, il titolo sarcastico racchiude molti dei testi delle canzoni, che sono per lo più aspre riflessioni sulla...