Le 10 migliori chitarriste della storia

Di Paul Rigg

Che cosa pensi sia più facile da fare per un critico musicale: provare e scegliere in modo indipendente le 10 migliori chitarriste della storia o...buttarsi direttamente in una piscina infestata dagli squali?  

In realtà, non è così semplice decidere tra queste due opzioni, quindi questo umile recensore ha deciso di mettersi al riparo dal temporale e utilizzare il ‘Top 5’ delle canzoni di chitarriste ascoltate su Spotify - il servizio di streaming musicale di maggior successo - per stilare un elenco basato su alcuni aspetti obiettivi.  

Ma come fa Spotify a scegliere il Top 5? Ricercatori online hanno identificato che Spotify ordina le canzoni migliori per il numero di ascolti in un determinato periodo di tempo, il che significa che, mentre un brano potrebbe, ad esempio, avere il numero totale più alto di riproduzioni, potrebbe non essere nella posizione migliore. Ovviamente l’algoritmo di Spotify non è pubblico, né il lasso temporale che utilizza, ma sembra utilizzi questo metodo per evidenziare il ‘trend’ delle canzoni; cosa che fornisce almeno una sorta di guida obiettiva.  

Si conoscono diversi aspetti. In primo luogo, ovviamente, la più "popolare" potrebbe non essere la “migliore”, ma forse il numero di stream di Spotify fornisce un'indicazione su un artista che ha sia la tecnica che l'abilità di usarla per creare una canzone di successo. In secondo luogo, alcune chitarriste leggendarie, come Sister Rosetta Tharpe, sono sicuramente svantaggiate perché non appartengono all'età moderna; anche il marketing, la voce e l'immagine fanno chiaramente la loro parte.
 

L'universo per quest’analisi è stato tratto dalla recente lista dei Top 50 della rivista Guitar Player. La data scelta per questi calcoli fu il 26 ottobre 2018, e la ragione per cui Guitars Exchange ha scelto questo momento è per rendere omaggio alla sensazionale Bonnie Raitt (8 novembre 1949) per il suo compleanno.
 

Eccovi le più grandi! L'elenco finale (con il numero totale degli streaming delle loro cinque canzoni più ascoltate tra parentesi) è:    

1. Joni Mitchell  (122.025.062)
 

Quando Rolling Stone compilò la sua famosa classifica dei migliori chitarristi di tutti i tempi nel 2003, Joni Mitchell era la donna con la posizione più alta, e questa classifica di Guitars Exchange lo conferma.
 

Mitchell si ammalò di poliomelite quando aveva nove anni e quella malattia la costrinse a improvvisare straordinarie accordature alternative che strapparono il libro delle regole e la portarono ad aprire un territorio completamente nuovo come musicista. Spesso vista con una Martin D28 o con una Ibanez LGB300 VYS George Benson Signature, i suoi arrangiamenti per chitarra su Don Juan’s Reckless Daughter o su canzoni come Dawntreader, la definiscono forse come la magnifica pioniera della sei corde per eccellenza.
   

 

2. Bonnie Raitt (50.724.690)
 

L'americana Bonnie Raitt è ampiamente riconosciuta come una delle più grandi chitarriste di tutti i tempi e questo status è confermato dal suo posto in questa lista. Spesso vista in tour con la sua Fender Strat personalizzata, o la sua acustica jumbo Guild F-50, Raitt domina il country, il rock e il blues. Non per niente questa leggenda della chitarra ha suonato al fianco di John Lee Hooker, è stata inserita nella Rock n Roll Hall of Fame e ha ricevuto 10 Grammy Awards.
 

   

3.
Annie Clark (35.218.192)
 

Annie Clark (alias St Vincent) ha pubblicato cinque album fino ad oggi ed è cresciuta sia come chitarrista sia come musicista. Ultimamente la si vede con la sua Ernie Ball St. Vincent Signature, suonare come poche hanno fatto prima di lei, e la sua abilità con la distorsione è stata paragonata a quella di Frank Zappa dallo stesso figlio di Zappa.
   

 

4.
Kaki King  (28.509.481)
 

La statunitense Kaki King ha nel suo curriculum 10 album in studio ed è stata l'unica donna ad essere inserita nella lista del 2006 dei New Guitar Gods della rivista Rolling Stones. È una polistrumentista che sa dare il meglio di sé tanto con il lap steel come cone la sua Ovation Kaki King Signature. Come disse una volta Dave Grohl: "Ci sono chitarristi in gamba e ci sono altri chitarristi che sono davvero fottutamente in gamba. E poi c'è Kaki King".
 

       

5. Lita Ford (27.533.271)
 

Ex chitarrista delle Runaways e con una carriera da solista che include una hit fra le Top 10 della classifica Billboard negli Stati Uniti, la Ford è una shredder e può fare scintille, diventando “heavy” come qualsiasi altro chitarrista del pianeta se ce n’è bisogno. Guitars Exchange l’ha intervistata e ci ha parlato del suo grande affetto la sua Gibson SG color cioccolato e per la sua BC Rich con doppio manico.
 

       

6. Orianthi (11.896.541)
 

L'australiana Orianthi doveva essere la chitarrista principale di Michael Jackson nel tour This Is It, ma la morte prematura del cantante non ha impedito la sua ascesa per diventare famosa. Orianthi suona con chitarre Signature della PRS e ha condiviso palcoscenici con Alice Cooper, Richie Sambora e Dave Stewart, tra molti altri.
 

   

7. Susan Tedeschi (8.076.833)
 

Questa chitarrista statunitense di blues e pluri-candidata ai Grammy Award ha scelto Fender, tanto Stratocaster come Telecaster, come compagnia in studio o dal vivo. Da anni la Tedeschi suona con il marito Derek Trucks nella Tedeschi Trucks Band e collaborando anche con grandi star del calibro di Buddy Guy, BB King e Bob Dylan.
 

   

8. Ana Popovic (8.076.833)
 

La chitarrista serba di blues Ana Popovic, è immersa in continua innovazione con la sua Stratocaster del '64 e una reissue del '57. Popovic è stata nominata a sei Blues Music Awards e i suoi album raggiungono costantemente la vetta delle classifiche blues di Billboard. È per una buona ragione che Bruce Springsteen, 'the Boss', la definì "one helluva guitar player".
   

 

9. 
Muriel Anderson (2.395.753)
 

Muriel Anderson, chitarrista nordamericana dal talento eccezionale per quanto riguarda il fingerstyle con la harp-guitar, ha scelto una Ladies Parlor con corde in acciaio fatta da David Taylor, quando l’abbiamo recentemente intervistata per Guitars Exchange. Ha suonato al fianco di Tommy Emmanuel, Chet Atkins e Victor Wooten e ha pubblicato oltre 20 album.
 

 

10. 
Memphis Minnie (1.666.566)
 

Dice qualcosa di straordinariamente speciale che una donna di colore, unica donna di 13 fratelli, nata nel 1897, entri in una lista che è chiaramente di parte a favore degli artisti moderni e dei metodi di marketing. Memphis Minnie è conosciuta sia per la sua chitarra National New Yorker che per la sua enorme influenza su una vasta gamma di artisti, tra cui i Led Zeppelin.
 

   

Il gioco è fatto; ecco le 10 migliori chitarriste della storia secondo i recensori di Guitars Exchange!
Ora...dov'era quella piscina infestata dagli squali...?